07/11/2019 10:21

Chievo, Marcolini sfida
il Frosinone di Nesta

Il Chievo Verona di mister Marcolini, tornerà in campo domenica 10 novembre alle ore 21.00, quando allo stadio "Benito Stirpe", i gialloblù sfideranno il Frosinone di Alessandro Nesta. Il Chievo, attualmente al 3° posto in classifica a pari merito con il Crotone a quota 18 punti, continua la sua rincorsa alla zona promozione che ora vede i gialloblù distanti solamente una lunghezza ( 2° Perugia a quota 19 punti).


Il Chievo Verona si trascina dietro un po' di rimpianti dall'ultima sfida esterna contro lo Spezia di Italiano, che ha visto la squadra gialloblù creare un numero considerevole di occasioni da goal senza riuscire a concrettizarle. Un pareggio che ha, in ogni caso, allungato la striscia di risultati utili cosecutivi, ben dieci gare di fila senza sconfitte. La partita di La Spezia ha consacrato definitivamente le qualità di Luca Garritano, che con Marcolini sembra aver trovato l'intesa giusta per esprimere al meglio il suo potenziale offensivo. In difesa invece la coppia centrale formata dall'esperto Cesar e dal finlandese Vaisanen sembra ormai una muraglia solida e difficile da penetrare. Marcolini potrebbe riavere a disposizione per la sfida ai ciociari anche il giovane fantasista Emmanuel Vignato, recuperato dopo il fastidio muscolare rimediato a Cosenza.


I gialloblù dovranno però stare attenti a un Frosinone in netta ripresa, sia dal punto di vista della condizione fisica, sia per quanto riguarda i risultati. Dopo un avvio da incubo, con una sola vittoria (2-1 contro l'Ascoli alla 2a giornata) nelle prime sette giornate, la formazione di Nesta nelle ultime sei uscite ha conquistato 4 pareggi e 2 vittorie (in casa contro Livorno e Trapani), che gli hanno permesso di portarsi a ridosso della zona Play-Off, distante ora solamente 3 punti. Nesta tornerà ad avere la difesa titolare per questa gara, grazie al rientro di Brighenti dopo la squalifica, il quale affiancherà Capuano e Ariaudo nella linea a tre. In mediana non dovrebbero esserci grandi novità, mentre in attacco si potrebbe rivedere la coppia Ciano-Dionisi, visto l'assenza per infortunio di Trotta, che in settimana ha svolto un lavoro differenziato.


Una gara che metterà in palio tre punti pesanti per gli obbiettivi di entrambe le formazioni, con il Chievo che continua ad inseguire il secondo posto in classifica, sperando anche in un passo falso di Perugia e Crotone che in questo momento lo precedono.


R.C