05/11/2019 17:50

Caso Balotelli, anche
Procura apre inchiesta

Il Caso Balotelli travalica anche la Giustizia Sportiva. La Procura di Verona ha aperto un'inchiesta per discriminazione razziale in violazione della legge Mancino dopo i cori verso l'attaccante bresciano. Per ora l'accusa è contro ignoti ma la Digos, tramite i filmati delle telecamere dello stadio e i video pubblicati sui social, sta identificando i tifosi nel Settore Poltrone Est che hanno preso di mira l'attaccante del Brescia con degli ululati (infatti il giudice sportivo ha deciso di chiudere il Settore "Poltrone Est" e non la "Curva Sud").

Inoltre la Procura ha aperto un'inchiesta parallela, sempre per la violazione della legge Mancino, contro il leader di Forza Nuova, Luca Castellini, dopo le frasi contro Balotelli per le quali è stato interdetto dallo stadio fino al 2030 dalla società dell'Hellas.