06/10/2019 18:16

Tezenis, che esordio!
schiacciata Caserta 85-64

Grandissima vittoria della Tezenis che piega la Juvecaserta all’Agsm Forum all’esordio in campionato (85-64). Ottima prestazione per la squadra di Dalmonte: tra i migliori Love (21 punti), Udom e Rosselli.

ULTIMO QUARTO. Non c’è storia anche nell’ultimo quarto nonostante Hasbrouck sia in panchina per una botta. Candussi firma il 74-55 a 5 minuti dalla fine. La partita ormai non ha più nulla da dire col dominio completo della Tezenis, Caserta si inchina: è 83-59 a tre minuti dalla fine. Il cronometro scorre e finisce 85-64. Grande esordio per la Tezenis.

TERZO QUARTO. Udom inaugura la ripresa con un gioco da tre punti per il canestro del +9 (47-38). La difesa gialloblù tiene, Caserta non riesce a segnare e Udom allunga ancora. I campani si sbloccano con Allen per il 50-40. Il professor Severini firma la tripla che vale il +13. Poi, un Udom sempre più scatenato mette il canestro del +18. Caserta è alle corde: Love mette il coltello nella piaga per il 60-40. Il terzo quarto si chiude 69-52. Tezenis in carrozza.

SECONDO QUARTO. Rosselli e Severini suonano la carica e portano Verona sul +4 (24-20). Love allunga ancora ma ci pensa l'ex gialloblù Giuri con una tripla a tamponare l'emorragia (26-25). Subito dopo arriva il sorpasso di Allen ma ci pensa Rosselli a dare ossigeno alla Tezenis con la tripla del controsorpasso (29-27). Allen è senza freni e trova il pareggio con un tiro dentro l'area. Candussi riporta la Scaligera avanti: prima con un gioco da tre punti e poi con due liberi dalla lunetta (34-29). Udom finalmente si sblocca per il +6 (39-33). Il solito Allen accorcia ma ancora Candussi ristabilisce le distanze di sicurezza (42-35). Nel finale segna anche Love: 44-36 all'intervallo per la Tezenis.

PRIMO QUARTO. Parte il campionato della Tezenis che sfida in casa la JuveCaserta. Dalmonte si affida a Love, Hasbrouck, Severini, Udom e Candussi come primo quintetto della stagione. Apre il match l'ex azzurro Marco Cusin con una schiacciata ma risponde subito Love. Hasbrouck e Candussi allungano con due triple (8-4). La Tezenis comanda il gioco e con Hasbruck arriva fino al 13-9. Ma Caserta rimonta e trova il pareggio con Allen (16-16). I campani graffiano nel finale e trovano il sorpasso con Hassan (19-20).