13/08/2019 09:45

VERONA, MERCATO
LAST MINUTE

Il Verona deve assolutamente risolvere il problema dell'attaccante. In A non si scherza. Per salvarsi (e a volte nemmeno basta...) serve un bomber che segni con regolarità. Garanzia che Di Carmine e Pazzini non danno. Balotelli a parte (la faccenda non è chiusa, l'impressione è che Raiola terrà il Verona sulla corda fino alla fine), la società scaligera non ha la forza finanziaria necessaria per mettere sul piatto della bilancia una cifra che possa sistemare la questione. Bisogna quindi aspettare le ultime ore del mercato per sperare in qualche opportunità. Anche il mercato degli svincolati è in stand by. Tutti aspettano la migliore offerta. I nomi sono quelli già usciti. Da Falcinelli a Paloschi, da Babacar a Bony. Poi ci sono i sogni proibiti ma è difficile pensare che qualcuno possa abbassare le pretese sino ad accettare gli ingaggi proposti dal Verona.