29/07/2019 17:45

Col Trabzonspor è 1-1
Veloso protagonista

Nell'ultima amichevole in Austria il Verona pareggia 1-1 contro i turchi del Trabzonspor. Al vantaggio di Veloso autore di una pregevole punizione risponde il giovane Baykus a pochi minuti dal termine.

COMMENTO SECONDO TEMPO.

Il Verona parte bene anche nella ripresa e per venti minuti regge il campo. Poi esce alla distanza il Trabzonsport trascinato in particolare da Ekuban e Nwakaeme. E' proprio quest'ultimo a servire a Baykus il pallone dell'1-1 su cui pesa però l'errore di Radunovic.


90' Finisce qui, 1-1.

87' Spunto di Nwakaeme che si libera di due giocatori del Verona e mette in mezzo un insidioso traversone su cui nessuno interviene.

76' Il giovane Baykus raccoglie un traversone di Nwakaeme e al volo batte Radunovic dall'interno dell'area di rigore. Il portiere gialloblù non è però esente da responsaibilità.

71' Undici cambi per Juric.

69' Trabzonspor a un passo dal pareggio. Radunovic da poco entrato al posto di Silvestri devia in angolo su un colpo di testa ravvicinato.

64' Ancora Ekuban protagonista: il destro del ghanese si spegne a lato dai venticinque metri.

62' Juric soddisfatto per l'atteggiamento della squadra. Applausi soprattutto per Veloso che sta guidando il centrocampo del Verona.

60' Fiammata del Trabzonsport con Ekuban che prova con il sinistro dalla distanza ma non trova la porta.

58' punizione dalla sinistra di Veloso. La palla spiove in area di rigore, Dawidowicz manda di poco a lato.

55' spunto di Tupta sulla destra che serve una palla d'oro a Zaccagni ma il tiro del centrocampista viene respinto dalla difesa turca.

50' Avvio di ripresa senza squilli. Ci provano i turchi che reclamano anche un rigore. Fa proseguire l'arbitro Achim.


COMMENTO PRIMO TEMPO. Il Verona continua a dare un senso di solidità e questo è frutto del lavoro di Juric. I reparti restano compatti, il pressing sul portatore di palla è costante ed in ogni zona del campo. Il Trabzonspor del primo tempo, va detto, è una sorta di Primavera mascherata, ma questo non toglie nulla alla prestazione dei gialloblù. Juric prova la doppia punta con Zaccagni trequartista, piacevoli alcune incursioni dei centrocampisti. Di assoluto pregio la punizione di Veloso dal limite dell'area. Da anni non si vedeva uno specialista di questo livello.

e si sa quanto siano importanti i calci piazzati in alcune partite bloccate.


46'pt: fischia l'arbitro, squadre negli spogliatoi con il Verona in vantaggio per 1-0.

45' pt: Di Carmine per Badu che viene anticipato in extremis in angolo.

30' reazione del Trabzonspor. Tiro dal limite di Kilinc, deviato in angolo da Faraoni

27'pt: GOOOOOL VERONA. Grande punizione di Veloso. Il portoghese dal limite dell'area accarezza di sinistro il pallone che colpisce la traversa e finisce in gol per l'1-0 dell'Hellas.

22'pt: gara senza sussulti. Il Verona non fatica a contenere i turchi, ma praticamente nessuna occasione da gol per i gialloblù, tranne l'angolo di Veloso.

10'pt: Veloso direttamente da angolo, costringe Cakir alla deviazione ancora in corner. Terzo angolo consecutivo per il Verona

2' pt: Di Carmine resta a terra dopo un scontro. Soccorso, l'attaccante riporta una ferita sopracigliare. Può comunque continuare la partita.

1' pt: inizia il match. Trabzonospor imbottito di giovani e senza i big.

Bocchetti e Gunter ancora out. Il Verona è pronto ad affrontare i turchi del Trabzonspor per la seconda amichevole che si gioca in Austria. I due difensori, però restano ai box per i problemi muscolari. Fermo anche Bessa.


VERONA (3-4-1-2) Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Empereur; Faraoni, Badu, Veloso, Vitale; Zaccagni; Tupta, Di Carmine.


A disposizione: Radunovic, Berardi, Pazzini, Henderson, Marrone, Ragusa, Traore, Balkovec, Lee, Lucas, Di Gaudio, Danzi, Almici, Crescenzi.

All.: Juric.


TRABZONSPOR (4-2-3-1) Cakir, Asan, Bilgin (46'Ekuban), Turkmen, Kilinc, Erdogan, Akpinar (46' Nwakaeme), Canbaz, Avdijaj, Nemanja (46' Hosseini), Novak.


A disposizione: Akbulut, Dursun, Tosun, Aydin, Baykus, Eren, Kuckar, Akpinar, Pareira.

All.: Karaman.


Arbitro: Achim

Assistenti: Rolando, Andreas.