14/05/2019 23:24

“Non abbiamo bisogno
di un sostituto di Amato”

“E’ necessario che andiamo a casa con due idee e non entro nel merito del metro arbitrale perché non voglio nascondermi e mi fermo qua. Parlo di noi. Dobbiamo essere consapevoli che una difesa aggressiva non deve farci condizionare”. Coach Dalmonte analizza così la sconfitta in Gara-2 con Treviglio.

“Se quattro giorni fa ci avessero detto che dopo gara-2 la serie sarebbe stata 1-1 ci avremmo messo la firma - ha continuato il coach imolese - Questa partita non la possiamo rigiocare e dobbiamo pensare a gara-3”.

Dalmonte ha ribadito: “L’ultimo quarto deve insegnarci una cosa: se giochiamo nelle nostre condizioni possiamo farcela. La serie è aperta ma serve la nostra presenza e la nostra solidità”.

Sull’assenza di Amato: “Non siamo alla ricerca di un sostituto, bisogna che ognuno di noi si prenda la responsabilità. La partita non è stata condizionata da un’assenza, è stata giocata da altri”.